Strumentazione Ambientale

Fonometro LARSON DAVIS 831c

Il misuratore di livello Larson Davis modello 831c progettato per un semplice utilizzo con una sola mano, ma con funzionalità complete e versatili. La tecnologia di questi fonometri è attenta anche alla più piccola fonte di rumore al punto che i tasti del misuratore sono progettati in silicone per evitare i “click” degli operatori.
I modelli 831 della serie Larson possono registrare posizione GPS; temperatura; velocità del vento e altri parametri ambientali, il tempo trascorso durante i test o misure in continuo.
Un’altra caratteristica standard del modello 831c è la capacità di definire due RMS o tre livelli di soglia. Durante l’operazione fonometro conterà il numero di eccedenze di soglia e il tempo cumulativo di superamento. Queste informazioni sono disponibili in tempo reale sul display dello strumento e registrate in contemporanea in tutti i file di misurazione, questo lo rende ideale per tracciare i limiti dei valori secondo le direttive 2003/10/CE

Bottiglia Niskin

La bottiglia di Niskin o bottiglia Niskin è un contenitore in materiale plastico con chiusura a distanza usato nel campionamento di acqua sub-superficiale o di profondità.
La bottiglia è un tubo aperto alle due estremità con dei tappi azionati a distanza in modo meccanico tramite l’invio di un messaggero ossia un contrappeso in piombo che urtando contro la bottiglia ne aziona un meccanismo che chiude i tappi. Il messaggero scorre lungo un cavo ed è lanciato dalla barca arrivando in fondo per gravità. In questo modo l’acqua viene campionata alla profondità desiderata.
La bottiglia viene fatta scendere aperta in modo che il contatto con l’acqua la pulisca e l’avvini continuamente.
La bottiglia Niskin infine è dotata di un piccolo rubinetto posto alla sua estremità che consente il prelievo del campione di acqua versandolo direttamente in un contenitore sterile così da non contaminare il prelievo.

Benna Van Veen

La benna tipo “Van Veen” è una delle benne più comunemente utilizzate per il prelievo campion.
La benna è formata da due valve contrapposte, incernierate centralmente, che si appoggiano sul fondo in posizione di apertura. Successivamente, con la trazione del cavo portante si compie la chiusura delle valve che racchiudono il materiale e l’immediata risalita dello strumento alla superficie.
In ultimo, la benna è dotata sulla sua parte superiore di uno sportello che consente di verificare il materiale pescato o eventualmente andare ad operare sullo stesso senza contaminalo.

Rete di Campionamento MANTA

La rete di campionamento di tipo MANTA è progettata per la raccolta di plancton e microplastiche nei primi centimetri della colonna d’acqua. Conformi alle metodiche ISPRA.
Tutta la loro struttura, telaio ed ali sono realizzati in acciaio inox mentre la rete filtrante tessuta in Nytal® monofilo ha una porosità di 335 µm ed una lunghezza di 249 cm. La galleggiabilità del retino è garantita da due galleggianti posti ai lati della struttura.
Il campione raccolto viene trattenuto nel bicchiere di campionamento CP3-110 che garantisce una rapida ed efficiente filtrazione con un volume massimo del campione di 300 ml.

Fluissimetro SCUBLA MOD 2030

Il flussimetro scubla 2030 è un correntometro meccanico compatto per la misurazione di velocità e portate. Che solitamente si abbina ai retini per plancton o microplastiche.
Il correntometro meccanico analogico 2030 è uno strumento compatto e di uso generale per misurazioni di portata in fiumi, estuari, canali, scarichi fognari e applicazioni offshore. È ideale anche per determinare la velocità, il volume dell’acqua e la distanza. Se viene abbinato ad uno dei retini per la raccolta del plancton è possibile determinare il volume d’acqua di ogni campionamento.
Il misuratore di portata incorpora un rotore di precisione accoppiato direttamente a un contatore a sei cifre che registra ogni giro del rotore. La visualizzazione del numero di rotazioni è molto simile a quello di un contachilometri.
Il contatore a sei cifre si trova all’interno del corpo dello strumento e viene visualizzato attraverso un alloggiamento in plastica trasparente, la sua scala di 999.999 giri rotore equivalgono a circa 14.5 miglia nautiche.

Sonde Multiparametriche EUREKA MANTA 2

Le sonde multiparametriche in-situ per la misura dei nutrienti ed altri composti chimici in acque superficiali e di mare sono strumenti indispensabili per i monitoraggi ambientali.
Queste sonde sono in grado di analizzare fino a venti parametri nello stesso dispositivo, utilizzando metodi colorimetrici ufficiali ed anche tecniche di rilevazione fluorimetrica.
La sonda ha un diametro di 2,95 pollici e può essere alimentata da una batteria esterna e collegata tramite cavo USB ad un PC per lo scarico dei dati registrati, o per la calibrazione dei sensori, il collegamento diretto USB evita l’utilizzo di cavi speciali e batterie.
I principali parametri che queste sonde possono acquisire sono: Ossigeno disciolto ottico, Conducibilità, Temperatura, Ph, ORP, Salinità, Torbidità, Clorofilla, Cloruri.

Correntometri SONTEK

I correntometri ADCP (profilatore acustico-doppler) Consente di rilevare, con elevata risoluzione, i profili di velocità e la portata in corsi d’acqua e acque costiere. Il correntometro costituisce il più recente e perfezionato strumento per tali misure oggi disponibile ed è in grado di acquisire i dati con una discretizzazione variabile lungo la colonna d’acqua impostando preventivamente il numero e le dimensioni delle celle da profilare, I dati possono essere registrati in situ o essere inviati ad un PC tramite un cavo di connessione o un datalogger che li elabora e li visualizza in tempo reale.
I correntometri come quelli della SonTeck sono equipaggiati anche da una girobussola interna che permette di visualizzare le direzioni delle masse d’acqua nelle varie celle. Inoltre l’ultima cella, quella di superficie anche detta cella dinamica, può misurare l’altezza d’onda e tutti i parametri ad essa associata.

Correntometri AANDERAA

Il sensore di corrente Doppler di Aanderaa Doppler è un robusto sensore di media vettoriale reale per misurare la velocità e la direzione della corrente in mare che si basa sul principio del doppler acustico a retrodiffusione. Il sensore è dotato di bussola integrata e sensore di inclinazione e può anche emettere la temperatura del mare. L’intervallo di velocità è compreso tra 0 e 300 cm/s. Bassa corrente di scarico e schemi di campionamento flessibili. Il nuovo sensore di corrente doppler multifrequenza (DCS) con tecnologia ZPulse raggiunge prestazioni migliori utilizzando solo la metà della potenza rispetto ai modelli precedenti. La nuova bussola a risposta rapida e circuito di inclinazione non ha parti in movimento che raggiungono prestazioni eccellenti in aree instabili, come ad esempio nella zona d’onda vicino alla superficie.

Sonda Multiparametrica YSI

I correntometri ADCP (profilatore acustico-doppler) Consente di rilevare, con elevata risoluzione, i profili di velocità e la portata in corsi d’acqua e acque costiere. Il correntometro costituisce il più recente e perfezionato strumento per tali misure oggi disponibile ed è in grado di acquisire i dati con una discretizzazione variabile lungo la colonna d’acqua impostando preventivamente il numero e le dimensioni delle celle da profilare, I dati possono essere registrati in situ o essere inviati ad un PC tramite un cavo di connessione o un datalogger che li elabora e li visualizza in tempo reale.
I correntometri come quelli della SonTeck sono equipaggiati anche da una girobussola interna che permette di visualizzare le direzioni delle masse d’acqua nelle varie celle. Inoltre l’ultima cella, quella di superficie anche detta cella dinamica, può misurare l’altezza d’onda e tutti i parametri ad essa associata.

Fessurimetro

I correntometri ADCP (profilatore acustico-doppler) Consente di rilevare, con elevata risoluzione, i profili di velocità e la portata in corsi d’acqua e acque costiere. Il correntometro costituisce il più recente e perfezionato strumento per tali misure oggi disponibile ed è in grado di acquisire i dati con una discretizzazione variabile lungo la colonna d’acqua impostando preventivamente il numero e le dimensioni delle celle da profilare, I dati possono essere registrati in situ o essere inviati ad un PC tramite un cavo di connessione o un datalogger che li elabora e li visualizza in tempo reale.
I correntometri come quelli della SonTeck sono equipaggiati anche da una girobussola interna che permette di visualizzare le direzioni delle masse d’acqua nelle varie celle. Inoltre l’ultima cella, quella di superficie anche detta cella dinamica, può misurare l’altezza d’onda e tutti i parametri ad essa associata.

Centralinea Meteorologica MTX

I correntometri ADCP (profilatore acustico-doppler) Consente di rilevare, con elevata risoluzione, i profili di velocità e la portata in corsi d’acqua e acque costiere. Il correntometro costituisce il più recente e perfezionato strumento per tali misure oggi disponibile ed è in grado di acquisire i dati con una discretizzazione variabile lungo la colonna d’acqua impostando preventivamente il numero e le dimensioni delle celle da profilare, I dati possono essere registrati in situ o essere inviati ad un PC tramite un cavo di connessione o un datalogger che li elabora e li visualizza in tempo reale.
I correntometri come quelli della SonTeck sono equipaggiati anche da una girobussola interna che permette di visualizzare le direzioni delle masse d’acqua nelle varie celle. Inoltre l’ultima cella, quella di superficie anche detta cella dinamica, può misurare l’altezza d’onda e tutti i parametri ad essa associata.

Centralina Polveri PM10, PM2.5, PTS

I correntometri ADCP (profilatore acustico-doppler) Consente di rilevare, con elevata risoluzione, i profili di velocità e la portata in corsi d’acqua e acque costiere. Il correntometro costituisce il più recente e perfezionato strumento per tali misure oggi disponibile ed è in grado di acquisire i dati con una discretizzazione variabile lungo la colonna d’acqua impostando preventivamente il numero e le dimensioni delle celle da profilare, I dati possono essere registrati in situ o essere inviati ad un PC tramite un cavo di connessione o un datalogger che li elabora e li visualizza in tempo reale.
I correntometri come quelli della SonTeck sono equipaggiati anche da una girobussola interna che permette di visualizzare le direzioni delle masse d’acqua nelle varie celle. Inoltre l’ultima cella, quella di superficie anche detta cella dinamica, può misurare l’altezza d’onda e tutti i parametri ad essa associata.

Correntometri SONTEK

I correntometri ADCP (profilatore acustico-doppler) Consente di rilevare, con elevata risoluzione, i profili di velocità e la portata in corsi d’acqua e acque costiere. Il correntometro costituisce il più recente e perfezionato strumento per tali misure oggi disponibile ed è in grado di acquisire i dati con una discretizzazione variabile lungo la colonna d’acqua impostando preventivamente il numero e le dimensioni delle celle da profilare, I dati possono essere registrati in situ o essere inviati ad un PC tramite un cavo di connessione o un datalogger che li elabora e li visualizza in tempo reale.
I correntometri come quelli della SonTeck sono equipaggiati anche da una girobussola interna che permette di visualizzare le direzioni delle masse d’acqua nelle varie celle. Inoltre l’ultima cella, quella di superficie anche detta cella dinamica, può misurare l’altezza d’onda e tutti i parametri ad essa associata.

Correntometri ANDERAA

I correntometri ADCP (profilatore acustico-doppler) Consente di rilevare, con elevata risoluzione, i profili di velocità e la portata in corsi d’acqua e acque costiere. Il correntometro costituisce il più recente e perfezionato strumento per tali misure oggi disponibile ed è in grado di acquisire i dati con una discretizzazione variabile lungo la colonna d’acqua impostando preventivamente il numero e le dimensioni delle celle da profilare, I dati possono essere registrati in situ o essere inviati ad un PC tramite un cavo di connessione o un datalogger che li elabora e li visualizza in tempo reale.
I correntometri come quelli della SonTeck sono equipaggiati anche da una girobussola interna che permette di visualizzare le direzioni delle masse d’acqua nelle varie celle. Inoltre l’ultima cella, quella di superficie anche detta cella dinamica, può misurare l’altezza d’onda e tutti i parametri ad essa associata.

Mezzo Mobile Monitoraggio dell'Aria

I correntometri ADCP (profilatore acustico-doppler) Consente di rilevare, con elevata risoluzione, i profili di velocità e la portata in corsi d’acqua e acque costiere. Il correntometro costituisce il più recente e perfezionato strumento per tali misure oggi disponibile ed è in grado di acquisire i dati con una discretizzazione variabile lungo la colonna d’acqua impostando preventivamente il numero e le dimensioni delle celle da profilare, I dati possono essere registrati in situ o essere inviati ad un PC tramite un cavo di connessione o un datalogger che li elabora e li visualizza in tempo reale.
I correntometri come quelli della SonTeck sono equipaggiati anche da una girobussola interna che permette di visualizzare le direzioni delle masse d’acqua nelle varie celle. Inoltre l’ultima cella, quella di superficie anche detta cella dinamica, può misurare l’altezza d’onda e tutti i parametri ad essa associata.

Vibrocarotiere Georesources VK3000-6000

I correntometri ADCP (profilatore acustico-doppler) Consente di rilevare, con elevata risoluzione, i profili di velocità e la portata in corsi d’acqua e acque costiere. Il correntometro costituisce il più recente e perfezionato strumento per tali misure oggi disponibile ed è in grado di acquisire i dati con una discretizzazione variabile lungo la colonna d’acqua impostando preventivamente il numero e le dimensioni delle celle da profilare, I dati possono essere registrati in situ o essere inviati ad un PC tramite un cavo di connessione o un datalogger che li elabora e li visualizza in tempo reale.
I correntometri come quelli della SonTeck sono equipaggiati anche da una girobussola interna che permette di visualizzare le direzioni delle masse d’acqua nelle varie celle. Inoltre l’ultima cella, quella di superficie anche detta cella dinamica, può misurare l’altezza d’onda e tutti i parametri ad essa associata.

Vibrocarotiere Prisma

I correntometri ADCP (profilatore acustico-doppler) Consente di rilevare, con elevata risoluzione, i profili di velocità e la portata in corsi d’acqua e acque costiere. Il correntometro costituisce il più recente e perfezionato strumento per tali misure oggi disponibile ed è in grado di acquisire i dati con una discretizzazione variabile lungo la colonna d’acqua impostando preventivamente il numero e le dimensioni delle celle da profilare, I dati possono essere registrati in situ o essere inviati ad un PC tramite un cavo di connessione o un datalogger che li elabora e li visualizza in tempo reale.
I correntometri come quelli della SonTeck sono equipaggiati anche da una girobussola interna che permette di visualizzare le direzioni delle masse d’acqua nelle varie celle. Inoltre l’ultima cella, quella di superficie anche detta cella dinamica, può misurare l’altezza d’onda e tutti i parametri ad essa associata.

Box Corer

I correntometri ADCP (profilatore acustico-doppler) Consente di rilevare, con elevata risoluzione, i profili di velocità e la portata in corsi d’acqua e acque costiere. Il correntometro costituisce il più recente e perfezionato strumento per tali misure oggi disponibile ed è in grado di acquisire i dati con una discretizzazione variabile lungo la colonna d’acqua impostando preventivamente il numero e le dimensioni delle celle da profilare, I dati possono essere registrati in situ o essere inviati ad un PC tramite un cavo di connessione o un datalogger che li elabora e li visualizza in tempo reale.
I correntometri come quelli della SonTeck sono equipaggiati anche da una girobussola interna che permette di visualizzare le direzioni delle masse d’acqua nelle varie celle. Inoltre l’ultima cella, quella di superficie anche detta cella dinamica, può misurare l’altezza d’onda e tutti i parametri ad essa associata.

Carotiere a Vibroinfissione Manuale

I correntometri ADCP (profilatore acustico-doppler) Consente di rilevare, con elevata risoluzione, i profili di velocità e la portata in corsi d’acqua e acque costiere. Il correntometro costituisce il più recente e perfezionato strumento per tali misure oggi disponibile ed è in grado di acquisire i dati con una discretizzazione variabile lungo la colonna d’acqua impostando preventivamente il numero e le dimensioni delle celle da profilare, I dati possono essere registrati in situ o essere inviati ad un PC tramite un cavo di connessione o un datalogger che li elabora e li visualizza in tempo reale.
I correntometri come quelli della SonTeck sono equipaggiati anche da una girobussola interna che permette di visualizzare le direzioni delle masse d’acqua nelle varie celle. Inoltre l’ultima cella, quella di superficie anche detta cella dinamica, può misurare l’altezza d’onda e tutti i parametri ad essa associata.